Fisica: salami e carrucole non legano

Alcune cose ci attirano perchè sono bizzarre, come il sistema operativo inutile Symbian OS.

Altre perchè sono strade poco battute, come la creazione di un ibrido tra un coniglio e un social aggregator, come questo.

Altre ancora perchè ci forniscono un insight profondo del mondo che ci circonda, come la Fisica. Ora, le lezioni presso il Dipartimento di Fisica di Perugia sono interessanti, come spesso accade… Il punto è che questo non ci può esimere dal dover affrontare un immane esame concepito dai più scaltri professori, con torme di assistenti al loro servizio. Di fatto, ecco cosa si può trovare come testo di un esercizio:

Un salame è appeso ad una bilancia a molla, a sua volta appesa al soffitto. Lo spago scorre però su di una puleggia. Trovare la lettura della bilancia in unità di peso.

E se la parete fosse sostituita da un ulteriore salame di ugual massa, simmetricamente al primo, come cambierebbe la lettura della bilancia?

Importantissima, al fine della corretta soluzione, l’analisi del testo:

  1. Perchè attaccare la bilancia al soffitto, quando si spera che il salumiere disponga di bancone?
  2. Dove diavolo si trova una puleggia in un negozio di salami?
  3. Il salame è fissato ad uno spago con puleggia… è dunque lecito presumere sia un salame con avvolgicavo?
  4. Di punto in bianco, la parete della salumeria non va più bene: è sempre la stessa da anni, meglio demolirla e visto che adesso va l’ufficio open space, meglio sostituire la parete con un altro salame. Un salame portante.
  5. E’ possibile raggiungere la simmetria tra salami.

Ma questo è niente, poichè l’esercizio successivo sarà:

La figura mostra quattro pinguini trascinati per gioco da una persona su una superficie ghiacciata molto scivolosa. Date le masse di tre pinguini e le tensioni in due tratti di corda, trovare la massa del pinguino mancante.

Notare la mano guantata simile ad un guantone da boxe

Da cui i punti:

  1. Esistono uomini che, mossi dalla più bieca ed oscura ambizione, catturano pinguini, allo scopo di sistemarli in catene fissate con spago.
  2. Non contenti, questi malvagi esseri di puro male li trascinano su una superficie ghiacciata molto scivolosa.
  3. MA SOPRATTUTTO, l’eventuale osservatore della scena è mosso immancabilmente a calcolare se uno dei pinguini possa superare la prova costume o se sia ingrassato.

Notate che tutto ciò si riferisce a testi di esercizi presenti nel nostro libro di Fisica… E c’è pure di peggio. Dopo ore passate alla ricerca di ditte edili che realizzino salami portanti e nella lettura di testi che analizzino le motivazioni psichiche dietro il trascinamento degli stack di pinguini, ciò che si ottiene è uno stato di totale abbandono e disperazione, tipica della preparazione esame fatta bene. Di seguito, un video che testimonia (in chiave ironica) tale preparazione, che inaugura il canale video della DCM.

Buona visione! Speriamo di poter aumentare i contenuti del portale quanto prima, esami (e preparazioni relative) permettendo.

About the Author

Aristotele informatico, Flying_Caper è affetto da una malattia molto rara chiamata compilazione compulsiva, esso infatti costringe il suo fido compagno Sigfrid a compilare il maggior numero possibile di volte i vari kernel linux distribuiti, meglio se Gentoo... Il processore del povero Sigfrid infatti, ha sviluppato una particolare memoria superiore che gli permette di compilare più velocemente i vari kernel, ovviamente solo per soddisfare il suo amatissimo padrone, che in passato l'ha salvato dalle grinfie di un povero mentacatto... Altro...

3 commenti su “Fisica: salami e carrucole non legano”

  1. Quanti bei ricordi, se c’ho ragione io però, questo fa…

  2. hahahhahahaahah siete dei geni!!!

    io alle superiori avevo la versione per licei di quel manuale li, e garantisco che la fantasia degli autori del libro era veramente delirante!!!

  3. io farei notare che avete saltato l’esercizio sulla corsa dei pinguini su un letto!

Dicci la tua