Tecniche Acquisizione Dati 2

Vi siete mai imbattuti nell’ardua impresa di aprire un rotolo nuovo di carta igienica senza romperne la metà? Io sempre! Questo chiaramente con l’acquisizione dati non c’entra niente (o forse si?) volevo solo condividere questa mia incapacità con voi. Tornando all’articolo, il corso di  Tecniche Acquisizione dati 2 si basa sullo studio dei sistemi utilizzati per l’acquisizione dell’informazione. Ma cosa significa acquisire informazioni? e quanto è importante?

L’acquisizione dell’informazione è per l’uomo da sempre il fulcro della sua esistenza. Il nostro cervello recepisce informazioni e invia informazioni in modo continuo. Compie quindi continuamente operazioni di acquisizione di dati. Con lo sviluppo delle tecnologie si è portato questa “capacità” nei sistemi dell’informazione con ottimi risultati. Chiaramente l’uso di queste tecnologie è assai ampio. Tipicamente i sistemi di acquisizione dati si basano sullo studio di un fenomeno che porta all’acquisizione dell’informazione basata su un segnale, cioè una grandezza fisica variabile nel tempo a cui è associata un informazione. Il segnale acquisito, quindi, viene studiato ed elaborato.

Durante il corso dovrete fare i conti con Fourier, Nyquist, Perseval, Dirac, millanta integrali, sommatorie, differenziali e altre cose di mattamatica, ma non vi spaventate! alla fine non sono così difficili come possono sembrare. L’esame è suddiviso in due parti: la prima richiede la realizzazione di una relazione, sui progetti  visti durante il corso, utilizzando il  meraviglioso programma della National Instrument LabView. La seconda parte è teorica e dovrete esporre la relazione, aspettatevi chiaramente alcune domande sulla teoria dei segnali!  In allegato vi postiamo il riassunto del libro “Teoria dei segnali” e una relazione. Preciso nel dire che il riassunto NON è sostitutivo del libro, ma è stato realizzato solo a scopo mnemonico, per aiutare quindi lo studente a ricordare. NON è materiale ufficiale del corso.

Se vi state chiedendo quanto importante possa essere LabView, date un occhiata a questo video!

La vita senza LabView

About the Author

Infamone professionista, è l'avversario più scorretto contro il quale potreste giocare a qualunque cosa, incluso il solitario. E' l'inseparabile nemesi di RemovedQuasar, infatti lo cerca continuamente per compiere qualche altra nefandezza. Prestate bene attenzione a quello che vi dice: se non capite la prima volta, chiedergli di ripetere potrebbe essere fatale... Altro...

Dicci la tua