Tanto per cominciare…

Io (conosciuto come Angelious) ho l’onore di scrivere per primo un articolo sul sito. Forse ho il dovere di presentare la “compagnia” in generale: i motivi che ci hanno spinto ad aprire il sito, come siamo arrivati alle idee su cui lo costruiremo.
Già il fatto che abbiamo indetto una specie di gara per cui il vincitore scrivesse per primo sul sito, la dice lunga su come ci sentiamo “fuori come un balcone”. Scommetto che vi starete chiedendo come si sia sviluppata la gara, come ho fatto a vincere… Credo che se ve lo spiegassi violerei la privacy di MikiPlus ( segretaria dell’amministratore), indi per cui contattatela per maggiori informazioni al rigurado, anzi contattatela per ogni tipo di problema.
Mi hanno sempre insegnato che un articolo deve rispondere alle cinque W: Who, What, Where, When, Why. Sinceramente non mi sento in grado neanche di scrivere qualcosa di leggibile per Paris Hilton (il che è grave, molto!); sappiate che sto dando il meglio.

WHO? ( Per chi mastica poco l’inglese: Chi? )
Siamo ragazzi che studiano informatica all’università di Perugia. Anche se molte persone dicono di capire poco o niente di computer, essere informatico, oggi, forse è molto più facile che esserlo stati qualche decennio fa. Praticamente siamo cresciuti con il telefonino in tasca ed io, personalmente, ho avuto il primo fisso all’età di 10 anni. Ora come ora il problema è che l’informatica è troppo “astratta”, campata in aria… Con un pizzico di impegno in più si può almeno capire l’architettura concreta degli “oggetti informatici”, cosicché da fare piccoli passi verso una conoscenza di base. Torniamo a noi. Lasceremo questi concetti come possibili fonti di articoli futuri.

WHAT? ( Cosa? )
La domanda potrebbe trasformarsi in: “Cosa trattiamo?”. La risposta è informazione. Ogni tipo di informazione circa l’informatica, l’Università (dispense, appunti), di sicuro le cazzate ( che immagino saranno tante). Inseriremo certamente i nostri lavori, le nostre conoscenze; cose che alla fine caratterizzeranno maggiormente il sito.

WHERE? ( Dove? )
Ecco, questa è una di quelle “W” senza senso che possono mettere in crisi anche un giornalista affermato come Luca Giurato.
Se vogliamo parlare di un luogo di incotro della “compagnia”, oltre all’università, possiamo menzionare la casa dell’amministratore del sito, dove passiamo notti infinite a studiare per preparare gli esami. E’ appena passato un uccellino e mi ha dichiarato di averci visto giocare fino alle 7 di mattina a Smash. Chiamo la polizia e lo denuncio per diffamazione? Lasceremo questa intrepida domanda come possibile fonte di sondaggi futuri.

WHEN? (Quando?)
Parliamo dei tempi del sito. Speriamo di essere più proficui possibili; di certo in periodi di esami si avranno delle carenze. Contiamo di tener aggiornatissimo il sito e di far sentire spesso la nostra voce.

WHY? (Perché?)
La domanda più difficile dai tempi dei tempi. In verità non ci sono fini o scopi da raggiungere in particolare; io direi che il fatto di far parte di un progetto di cui, in prima persona, sei il promotore è un motivo di crescita personale. E’ un progetto che è partito da noi, è un progetto che ci sta entusiasmando. Perché no… Se questa è l’idea di base possiamo anche arrivare lontano. Ok, meglio non andare avanti altrimenti ci invischieremo in sermoni filosofici come quelli che fa la terza carica dello Stato. Ah…dimenticavo, il sito si schiera politicamente da NESSUNA parte. Per quel tanto che ci faccia assomigliare ad un blog, staremo parlando sicuramente di un free blog. Anche se vi possa sembrare il contrario, vi assicuro che tratteremo qualcosa di politico solo per argomenti che lo richiedano.

Pare che siamo arrivati alla fine. Anzi no! Vorrei ricordarvi che, come mi ha riferito il capo ( l’amministratore), “al momento è tutto sotto copyright”. Al momento…
Ora, come fanno in tv, concludiamo il tutto con i ringraziamenti: la maggior parte del lavoro finora è toccata a Luigi (administrator), a lui forse va tutta la nostra gratitudine, sperando che un giorno possa rimandarci la gratitudine.
Auguro a tutti buon lavoro.
PS “duri come il metallo” perchè è il nostro stile di vita!

About the Author

Neo-vittima del fenomeno AudioSurf a causa di Flying_Caper, Angelious si guadagna il possesso del suo portatile facendo a cazzotti con il malware che ormai ha preso casa li. Ritaglia il tempo per scrivere i suoi articoli, tra una partita di calcetto e l'altra e dopo aver visto prison break fino alle 4 di notte. Altro...

2 commenti su “Tanto per cominciare…”

  1. Bravo Angelious!! Ottimo inizio…Vedrai che appena avrò tra le mani un portatile degno di questo nome mi metto anche io a scrivere… Urge un bell’articolo sui plugin del nostro “panda Rosso” e se riesco cercherò di raccontare come sono riuscito a far vivere un vecchio PIII 449MHz con 64Mb di ram…ok devo continuare la configurazione di tutto a presto e SCRIVIAMO!!

  2. Ottimissimo lavoro Angi!!!
    Mi piace proprio questo articolo…
    Finito questo periodo sni-sna spero di mettermi a scrivere pure io…
    Bnotte a tutti

Dicci la tua